Teegarden b, il pianeta più “abbordabile” su cui possiamo trovare vita?

Il pianeta fa parte del sistema della nana bruna Teegarden, è distante “solo” 12 anni luce da noi e il suo ESI è di 0.95 su 1. Sembra avere tutte le carte in regola per ospitare una super Terra, ma possiamo dire che sia davvero così?

Teegarden b è il secondo pianeta della stella Teegarden, una nana bruna di tipo M. La scoperta è stata fatta nel 2019 e non è stata per niente semplice: ci sono volute oltre 3 anni di osservazioni per assegnare dei parametri a questo pianeta.

Possiamo dire però che il risultato è stato più che soddisfacente: Teegarden b ha un ESI di 0.95 su 1. Se vuoi approfondire l’argomento ESI e ricerca degli esopianeti ti consiglio di leggere l’articolo che ho scritto: link.

Questo dato entusiasmante è dovuto a molte variabili: La sua posizione nella zona abitabile della stella, una dimensione e temperatura media simile al nostro pianeta potrebbero farci pensare a una simil-terra con la presenza di vita.

Rappresentazione di Teegarden b assieme alla sua stella madre presa dal simulatore Space Engine.

Naturalmente, tutto ciò non è sufficiente per stabilire la presenza di organismi. Come abbiamo già visto, la similarità alla terra è un dato che non dà nessuna conferma: non sappiamo ancora la “pozione magica” per la presenza di organismi viventi. Resta comunque un pianeta interessante: a soli 12 anni luce da noi e con caratteristiche simili. Riusciremo un giorno a esplorarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *